Tunisia, verso la formazione di una élite wahabita

Una interessante e sconvolgente inchiesta nelle scuole coraniche per l''infanzia in Tunisia (pubblicata qui sotto) realizzata da Hanène Zbiss, una giornalista di Réalités.'

Il tribunale di Bari

Il tribunale di Bari

Redazione 23 ottobre 2013
Dopo la Rivoluzione, sono proliferati gli asili per l’infanzia, detti coranici, creati da associazioni religiose che agiscono per la maggior parte in modo illegale. La loro missione: formare un’ élite wahabita (sul modello saudita) nella società tunisina. Questi asili sottopongono i bambini a un’educazione religiosa intensiva, non adatta alla loro età. I trattamenti sono severi e i programmi pedagogici sono importati dall’estero e sono incompatibili con i valori religiosi tunisini. Il governo, a conoscenza della situazione, cerca di trovare una soluzione giuridica per garantire gli spazi affinché queste attività possano continuare.
Leggete l''inchiesta pubblicata qui sotto.

'