Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop

Dio odia le donne

Inserito da Giuliana Sgrena il 13/04/2016 alle 14:46 nella sezione Articoli

Il mio ultimo libro è in stampa, sarà in libreria il 5 maggio. Dio odia le donne tratta del rapporto tra le donne e le religioni monoteiste. E la differenza è veramente poca.


Terrorismo. Questione di intelligence

Inserito da Giuliana Sgrena il 24/03/2016 alle 07:57 nella sezione Articoli

Ripartire da Nicola Calipari per sconfiggere il Califfo.Un tempo l'Italia aveva conoscenze sul Medio Oriente che oggi tornerebbero estremamente utili.


Verità per Giulio. E per Nicola

Inserito da Giuliana Sgrena il 27/02/2016 alle 16:45 nella sezione Articoli

L'immagine di una persona che non c'è più si può trascinare nel fango o innalzare su un altare o far sparire nelle sabbie mobili, senza pudore.


Tunisia, il coprifuoco non ferma la protesta

Inserito da Giuliana Sgrena il 23/01/2016 alle 16:55 nella sezione Articoli

Il presidente della repubblica Essebsi: le proteste sono legittime e il governo dovrà trovare i soldi per creare posti di lavoro, ma tra i manifestanti vi sono infiltrati.


Tunisia, la seconda rivoluzione?

Inserito da Giuliana Sgrena il 22/01/2016 alle 09:06 nella sezione Articoli

Si allarga a tutta la Tunisia la rivolta scoppiata a Kasserine sabato scorso dopo la morte (fulminato) di un ragazzo di 24 anni che per protesta era salito su un palo della luce. Lavoro, libertà, dignità le rivendicazioni. A cinque anni dalla rivoluzione molta delusione.


Colonia, inciviltà di genere

Inserito da Giuliana Sgrena il 10/01/2016 alle 09:23 nella sezione Articoli

Un'aggressione inaudita, nella notte di capodanno, in diverse città tedesche, e non solo, colpisce le donne nella loro intimità più profonda e nella loro identità. Le donne viste come nemiche da una ideologia misogina e patriarcale.


Erdogan, l'Hitler turco

Inserito da Giuliana Sgrena il 02/01/2016 alle 12:17 nella sezione Articoli

Il presidente turco Erdogan è un ammiratore del führer e non ne fa mistero. L'affermazione avviene dopo essersi vantato di aver ucciso 3.100 curdi del Pkk nel 2015 e aver promesso di eliminarli tutti nel 2016. Fermiamolo prima che diventi veramente come Hitler!


Iraq, cosa resta di Ramadi liberata

Inserito da Giuliana Sgrena il 01/01/2016 alle 12:01 nella sezione Articoli

Un cumulo di macerie, senza segni di vita. Questa è la città liberata dopo settimane di assedio dall'esercito sciita e dai sunniti. La città era stata occupata dall'Isis da maggio. Prossimo obiettivo Falluja.


Per le donne saudite uno spiraglio di luce

Inserito da Giuliana Sgrena il 15/12/2015 alle 15:21 nella sezione Articoli

Un piccolo spiraglio si è aperto con la concessione del voto, attivo e passivo, ma sotto la sorveglianza dei guardiani. Le prime donne siederanno nei consigli comunali, probabilmente in una sala separata da quella dei maschi.


Mario Dondero, un fotografo partigiano

Inserito da Giuliana Sgrena il 15/12/2015 alle 15:07 nella sezione Articoli

Un altro caro amico se ne va. Ma non voglio ricordarlo solo come lo straordinario fotografo che è stato, riconosciuto da tutti a livello internazionale.